Madeira, l’isola portoghese dell’eterna primavera

Spread the love
  • 29
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    29
    Shares

Madeira è senz’altro uno dei tanti bei posti del Portogallo che intendevo parlare nel blog e attendevo solo l’occasione.

Questa occasione è infine giunta e non vi nascondo che questa isola fa venire davvero voglia non solo di visitarla ma anche di meditare un trasferimento per viverci subito. 

Tuttavia prima di meditare un trasferimento o soltanto visitarla è comunque buono raccogliere alcune informazioni utili che senz’altro vi saranno di aiuto.

Alla scoperta di Madeira

Nel gruppo Facebook avevo spiegato nella diretta Live di Venerdì 1° Dicembre che l’isola in sè rappresenta una soluzione ideale per chi ama la natura.

Prima di entrare nel vivo dell’articolo vi riporto il video di cui avevo accennato nella diretta, ovvero l’isola ripresa dal drone in volo.

Il video è tratto dal canale YouTube di “Rasmus Hagen-Pedersen” (mi raccomando, iscrivetevi al canale). Buona visione.

Questo perché l’isola principale e le altre isole minori includono sia il mare che la montagna e gode di un clima mite tutto l’anno, reputate in rete come “Le Canarie del Portogallo”.

Madeira infatti risulta distante dalla penisola iberica, in particolare da Lisbona, circa 1000 km ed è distante dalla costa africana 545 km a nord-ovest (confermato anche da Wikipedia).

Grazie i venti africani quindi si può godere di una temperatura ideale che permette di fare a meno anche dei soliti metodi di riscaldamento che in Italia ben conosciamo.

Quindi da ritenersi un vero e proprio giardino in mezzo all’Oceano Atlantico, dovuto proprio grazie al bel clima di cui gode tutto l’anno.

Il grafico qui sotto mostra il clima annuale di Madeira e che sicuramente farà rallegrare coloro che (come me) detestano il freddo.

Madeira è anche ufficialmente dichiarata come Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. 

Come indicato sempre da Wikipedia l’arcipelago è formato da due isole maggiori, Madera e Porto Santo, da tre isole minori disabitate, note come le Desertas, e da altre due isole minori, anch’esse disabitate, denominate le Isole Selvagge. L’isola maggiore è Madera, con una superficie di 741 km².

Funchal è il capoluogo dell’isola e dell’arcipelago, ma nonostante la distanza dal mondo in senso letterale posso assicurarvi che non manca davvero nulla.

Questo filmato tratto dal canale YouTube di JoeJourneys vi darà una panoramica generale.

Funchal non si può dire che sia una piccola cittadina, visti i suoi 112.000 abitanti ed è la città più grande dell’isola.

Come indica Wikipedia la città stata fondata nel 1421 da João Gonçalves Zarco ed è stata elevata allo status di città da re Manuel I nel 1508, quindi l’isola e la città stessa hanno più 500 anni di storia alle spalle.

Madeira zona franca

Sarete sicuramente contenti di sapere che all’interno della Regione Autonoma di Madeira è stato istituito un porto franco (cosiddetta FTZ dall’acronimo inglese).

In altre parole non ci sono tasse e dazi doganali da pagare, di conseguenza qualunque cosa decidete di acquistare anche via internet non dovrete pagare altro e quindi significa un sostanziale risparmio anche per aziende e imprenditori che vogliono investire a Madeira.

Alcune foto del luogo

Per farvi avere un’idea del luogo non ci sono soltanto i video postati sopra ma mi sono permesso di prelevare dalla rete le foto di alcuni luoghi che rappresentano al meglio Madeira e alcuni luoghi davvero incantevoli e di cui la natura è la protagonista indiscussa.

Ci tengo pertanto a precisare che non sono fotografie che ho scattato io stesso, vengono quindi postate soltanto a scopo illustrativo e senza voler infrangere alcuna norma sul copyright.

Centri commerciali e servizi ospedalieri

Alcuni luoghi di interesse riguardano anche lo shopping, di conseguenza i centri commerciali sono molto richiesti come sempre da tutti.

Ecco quindi alcuni dei centri di commercio più in vista a Funchal:

Vi mostro qui di seguito alcune foto del bellissimo centro commerciale Forum Madeira.

Questi ed altri punti di interesse che potete trovare facilmente grazie a Google Maps a questo link.

Vi interesserà sapere che uno dei centri ospedalieri di rilievo è l’Hospital Central do Funchal, chiamato anche Hospital Dr. Nélio Mendonça.

  • Indirizzo: Av. Luís de Camões, 9004-514 Funchal, Portogallo 
  • Orari: Aperto 24 ore su 24 
  • Telefono: +351 291 705 600 

Altre strutture sono liberamente consultabili a questo link.

Visitare Madeira, dove alloggiare

Frequentando i social è chiaro che in molti vorrebbero visitare Madeira o addirittura viverci ma come dico sempre è meglio fare almeno un giro esplorativo.

Per farlo occorre tenere bene a mente che Booking è la piattaforma ideale per prenotare sul luogo un alloggio per alcuni giorni e solo allora prendere visione di alcuni immobili sul posto per acquistare o affittare.

Ed è quindi chiaro che l’aeroporto sull’isola è proprio a Funchal e quindi per logica consiglio di partire proprio dalla città principale prendere alloggio in modo tale che potete poi visitare l’intera isola e magari trovare il luogo ideale per voi stessi.

Alcune delle strutture che potrei elencarvi come preferenza da chi le ha già visitate sono le seguenti:

Questo è solo un breve articolo per iniziare a parlare di Madeira, quindi ho solo iniziato a introdurvi sull’argomento, in seguito posterò altri articoli su questa bellissima isola.

Quindi non mi resta che augurarvi un buon viaggio e una buona permanenza a Madeira.

Print Friendly, PDF & Email

Booking.com

Spread the love
  • 29
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    29
    Shares

CC BY-NC-ND 4.0 This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.

Leave a Reply